Tempo di solitudine

Certa solitudine va indossata stretta,  così stretta che diventa pelle.
Fino a che non fa più paura  e ne tocchi le pieghe e la consistenza e poi anche,  le crepe.

Questo è il tempo della verità.

Non  c’e’ angolo per  nascondere il gioco; fare finta di essere in vacanza.

Dove sei? Cosa godi? Cosa curi?

E’  il momento di fare ordine negli armadi come nei cassetti, mettere  mano alla lista dei bisogni, che è più leggera di quella della spesa.

Questo tempo benedetto di solitudine,
 e’ tempo di sincerità, di chi c’è e di chi non c’è.

Il resto sono solo masturbazioni mentali che, a lungo andare, non danno più piacere ma creano dipendenza.

Emanuela

2 pensieri riguardo “Tempo di solitudine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...