Giorno due di tre

Sveglia alle 3.00…poi di nuovo alle 6.00…

Avere un cane è un vero e proprio lavoro. Da tempo non avevo un cucciolo in giro per casa e un po’ mi fa strano.

Sto tentando di mediare tra i miei bisogni di burbera single ed i suoi di agitata cucciola, tuttavia Zoe è un cane affettuoso, anche se persiste una certa diffidenza tra lei e Soffyetto, il gatto.

Tira un po’ al guinzaglio e non ama la confusione della città

Le piace stare all’aria aperta, fare lunghe passeggiate nel bosco e mangiare muschio.

Al momento sento che siamo impegnate a costruire una relazione fatta di sguardi e di poche parole, una sorta di danza tra distanza e vicinanza. Un po’ come succede tra alcune persone.

Chissà se, per il fatto che è stata scaricata dai precedenti proprietari a pochi medi di vita, la sua fiducia nell’essere umano è gia’ ipotecata?

La notte sembra gradire molto dormire sul mio letto, sopra ai miei piedi, certamente non è educativo, tuttavia scalda…

Emanuela