Certe strade sono fatte di sassi e parole.

Tanti sassi e tante parole, non sempre fanno una buona strada.

Alcune parole ingannano, proprio come certi sassi che sembrano lisci, invece sono aguzzi, bucano le scarpe.

Alcuni sassi ti invitano a poggiare il piede, poi si muovono, e tu cadi.

Alcune parole creano l’illusione che tutto cambierà, proprio come certi sassi che sembrano messi per fare un sentiero, invece vanno verso il nulla.

Ci sono parole fatte di sassi, e sassi che invece parlano più di mille parole.

Altri sassi, che sembrano parlare, dicono solo le cose che vogliamo ascoltare.

Bisogna fare attenzione, non c’è niente di più pericoloso di questi.

Portano dritti dentro l’Ego e venirne fuori è impresa per pochi.

Emanuela