Giardin…saggio…

Che siano pensieri infestanti oppure erba Gramigna (Agropyrum repens), quando decido di fare pulizia, misuro l'impegno facendo affidamento sulla forza delle mie braccia, la resistenza delle mie ginocchia e sull'allenata costanza nell'affrontare i molteplici piegamenti che la pratica richiede. Al giardiniere risolutore che, dall'alto della sua esperienza, consiglia qualche spruzzata di diserbante...dico pppprrrrrrr😊 Emanuela 🌾🌿☘🍀🌾🌱⚘🌷🌾🌿☘🌷⚘🌿🌱

“… Un uomo, cinquant’anni dopo, torna coi pensieri su una spiaggia dove gli accade il necessario e pure l’abbondante. Le sue mani di allora, capaci di nuoto e non di difesa, imparano lo stupore del verbo mantenere, che è tenere per mano”. Erri De Luca - I pesci non chiudono gli occhi- (Feltrinelli, 2011)

L'inquinamento del pianeta è solo un riflesso esteriore di un inquinamento psichico interiore.Milioni di persone inconsapevoli che non si assumono la responsabilità del loro spazio interiore e così facendo inquinano il loro ambiente oltre che se stessi. Eckart Tolle

"Un giorno, da qualche parte, in qualche posto, inevitabilmente ti incontrerai con te stesso. E questa, solo questa, può essere la più felice o la più amara delle tue giornate" (Pablo Neruda)

"La domanda è la chiave. Porsi la domanda giusta è l'azione centrale della trasformazione-nelle fiabe, nell'analisi e nell'individuazione. La domanda debitamente formulata proviene sempre da una curiosità essenziale su che cosa c'è al di là. Usare la chiave, la domanda, per aprire la porta, fa spalancare ingressi della psiche. Clarissa Pinkola Estés ci ricorda: Nei … Leggi tutto

Ogni tanto rido con Y.D.R.

📌Più ossigeno al corpo e alla mente infatti, una mente ossigenata equivale a pensieri migliori. 📌 Livelli di cortisolo, ormone responsabile dello stress, più bassi. 📌 Aumento di endorfine, antidolorifici naturali. 📌 È un ottimo esercizio cardiaco, infatti 1 min di risata, equivale 10 min di esercizio al vogatore. 📌 Favorisce la circolazione sanguigna/ linfatica … Leggi tutto Ogni tanto rido con Y.D.R.

La cosa terribile è che, se in queste tenebre in cui non c’è nulla da amare l’anima cessa di amare, l’assenza di Dio diventa definitiva. Bisogna che l’anima continui ad amare a vuoto, o almeno a voler amare, sia pure con una parte infinitesimale di se stessa. Allora viene il giorno in cui Dio le … Leggi tutto