“Nel cielo, a quella altezza, faceva troppo freddo e l’aria pungente le arrossì la punta del naso; con il corpicino minuscolo, si rifugiò fra le calde piume. Ma si guardò bene dal riparare il visino per poter ammirare l’incantevole spettacolo della terra vista da quella altezza: i ghiacciai rosati dal sole, il susseguirsi di verdi foreste e le sinuosità di luoghi e calmi fiumi!”

🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦🐦

Ognuno ha una fiaba dentro… la mia è Pollicina…
La conosco a memoria.
Pollicina in tutte le sue peripezie è in grado di trovare amici. Pure nei momenti peggiori, chiusa in un tunnel, promessa sposa di una vecchia talpa, senza via di uscita, bloccata nella terra da un tranello, non molla. Curiosità ed amore la portano a diventare amica di una rondine morente. E sarà la rondine, che le farà vedere il mondo dall’alto, attraverso il volo.
La rondine guarirà infatti, grazie alla passione di Pollicina.
Pollicina vive una storia triste, ma anche di cure e di amore e arriverà a far spuntare finalmente le sue ali…

Pollicina cura se stessa.

Emanuela