"Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere." Antoine de Saint Exupéry

Quando finisce una storia bisogna proseguirla con dolcezza, andare via in ginocchio, andare via pregando per chi non amiamo, per chi non ci ama più. Bisogna lasciare a tutti un poco del nostro cuore, tanto si riforma, non c’è da temere di restare senza. Bisogna essere clementi coi nostri errori se non vogliamo rifarli altrove. … Leggi tutto

"Ringrazio, infine, l’odore dello sporco buono, il suono dell’acqua libera, gli spiriti della natura che accorrono sulla strada per vedere chi passa. Tutte le donne che sono vissute prima di me e hanno reso il sentiero un po’ più aperto e un po’ più facile."Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés

“Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo”. “Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai mangiato?”. “Mi piacerebbe … Leggi tutto

Di due persone che mi interessano fino ad un certo punto una volta hai detto che si erano innamorate reciprocamente. Hai pronunciato le due parole come fosse niente e infatti non era quasi niente per me la notizia e però la forza di quel verbo e di quell'avverbio usati vicini mi ha fatto pensa girare … Leggi tutto

"Dove corre questa cerva scritta in un bosco scritto? Ad abbeverarsi ad un’acqua scritta che riflette il suo musetto come carta carbone? Perché alza la testa, sente forse qualcosa? Poggiata su esili zampe prese in prestito dalla verità, da sotto le mie dita rizza le orecchie. Silenzio – anche questa parola fruscia sulla carta e … Leggi tutto

CUORE CERCATO, CUORE INOLTRATO…

Cosa ci spinge ad inviare un cuore "inoltrato"? Un'economia dei gesti? La contabilizzazione del tempo? Un'azione meccanica? La superficialità? L' azione di inoltrare un cuore probabilmente, parte da uno stimolo carino che finisce, per l'istintualita' dello stesso, in un' azione probabilmente opposta. Quando agiamo in modo meccanico frettoloso, i gesti che produciamo non sono valorizzati, … Leggi tutto CUORE CERCATO, CUORE INOLTRATO…