L’attimo del viandante

“È l’attimo che serve per ascoltare e ascoltarsi.
Quel momento magico che giunge
dopo chilometri di polvere,
in cui ti fermi
e senti l’essenza del viaggio
diventare pensiero
unico.
Odi il vento, i piedi doloranti
e le fatiche di un cammino pellegrino
che ti parlano.
Il tempo canta e tu gioisci.
In un attimo.”
(Venzo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...