PASSERESTI MAI LA VITA CON UNA PERSONA COME TE?

Domanda chiaramente provocatoria, che ognuno può porre a se stesso nel momento in cui lamenta di non essere compreso, amato o desiderato.

Le domande possono continuare più o meno così:

Hai una chiara idea di cosa vuoi?

In che modo?

Da chi?

Da qualche parte, c’è la persona che puoi amare e che potrebbe amarti come desideri, tuttavia per raggiungerla è necessario attraversare una porta, e quella porta sei tu!

Sei l’unica persona che può agevolare l’accesso a questo passaggio, accompagnandoti, mano nella mano.

La porta da attraversare è l’Amore verso noi stessi, ad ogni età! L’accettazione profonda di ciò che siamo in questo momento.

Questo corpo, questi anni, questo bagaglio emotivo.

In che modo?

Non ci sono ricette pronte, ognuno può trovare la sua.

Per me è stato utile imparare a non generalizzare: ” Fanno TUTTI così, sono TUTTI così, è SEMPRE così, sono SEMPRE stata così, ho SEMPRE fatto così, NESSUNO capisce, IO SONO COSÌ.”

Inoltre ad usare il “sistema cipolla” iniziare a togliere strati in eccesso: idee, concetti, certezze per arrivare a ciò che per me è Vero.

Probabilmente si può alzare il tiro riconoscendo ad ogni sfoglia di cipolla il diritto di esistere!

Evitando di etichettare come negativo o positivo ciò che proviamo e siamo.

Osservare pregi e difetti da un nuovo punto di vista, attraverso una integrazione profonda che li renda “amici” tra loro, nella totale verità di cui si è capaci.

Sostenere una lettura meno distruttiva di se stessi, evitando di buttare “l’acqua sporca ed il bambino”.

Rendersi conto che non siamo SEMPRE uguali, e non siamo SOLTANTO come pensiamo.

Siamo molto di più.

Anche l’Amore lo è.

L’Amore è un cammino di crescita e di scoperta che conduce in un luogo meraviglioso; l’unicità del proprio essere, mai in saldo e, verso l’unicità dell’altro, non in saldo…

È un percorso di apertura e di espansione, verso se stessi e verso l’altro, verso la Vita, il Mondo e l’Universo.

Quando l’Amore arriva non c’è bisogno di raccontare chi sei, l’Amore quando ti trova, già lo sa.

Sei pronto a passare la vita con te, in salute e in malattia, con gioie e dolori, amandoti ed onorandoti finché morte non ti separi?

Emanuela