Un flusso; il respiro.
Un battito; il cuore.
Una presenza; l’angelo abita l’ombelico,
fremendo batte le ali, solleva la mia  pancia.
Poi quieto riposa,
il tempo di un respiro.
C’è vita fresca dentro me.
Inonda il corpo, straripa
l’ argine dei sensi.
Ogni cellula respira. Ogni ferita curata.
Ogni lacrima toccata.