– 《Sai mamma, ho capito una cosa sulla nostra  casa.  Ricordi quando ti dicevo che era maledetta? Mi sbagliavo.
Abbiamo ricominciato ad amarla ed è tornata bella. Non è maledetta. Ora  ne scopro degli angoli completamente dimenticati.
Tu mamma hai ricominciato ad amarla, l’hai trasformata e l’hai fatta bella!》
(Jacopo 29 Luglio 2017 ore 14.00)

Adoro mio figlio!
Parlando del più e del meno, mi ha regalato una  parola, quella che mi mancava: “ricominciare”.
Quando permetti a te stesso di ricominciare ad amare,  smetti di sentire il mondo intorno a te soltanto come limite oppure, come  fonte di tutti i tuoi problemi.
Scopri che invece,  può ancora dare,  perché il tuo modo di guardarlo é cambiato,
 è uno sguardo passato attraverso un severo setaccio,  il dolore.
 Idealismo, illusione, aspettative paralizzati finiscono nello scarto, quello che  resta è solo la verità e la verità è amore.
Ricominciare ad amare, quello che appariva detestabile.

Ricomincia ad amare ed intorno a te,  le persone e le cose cambiano, diventano belle. Quando ricominci ad amare,  permettendo  all’amore che è in te  di  fluire all’esterno,  sei come un fiume in piena che corre verso l’Oceano. Inarrestabile. 
L’amore  irradia tutto ciò che hai intorno.
L’amore trasforma tanto chi lo dona, quanto chi lo riceve.

 Cambierà anche te,  lasciati raggiungere e, trasforma il tuo sguardo.

Emanuela