Mi auguro di non avere tempo, di alzarmi dal letto all’ultimo minuto.

Mi auguro di salutare in fretta con un bacio.

Mi auguro la casa disordinata e tanti panni da lavare.

Mi auguro strette di mani forti e veloci.

Mi auguro di stressarmi e di fare poche vacanze e molti viaggi.

Mi auguro feste disorganizzate con uno sguardo di sfuggita allo specchio con tanti dettagli dimenticati. Mi auguro pranzi e cene che fino alla fine non so cosa fare e primi e secondi inventati al momento.

Mi auguro tempeste e lotte con i leoni, battaglie perse contro i mulini a vento con al mio fianco una unica persona a guardarmi le spalle; il mio compagno e mio amico.

Mi auguro vento e pioggia senza mai sapere dove ripararmi.

Mi auguro amici, pochi, di quelli che all’ultimo momento, quando non ci speri più, dicono vengo.

Mi auguro silenzio da riempire con lo sguardo dei miei figli.

Mi auguro di leggere e di scrivere. Di pensare e di ridere, ma anche di piangere se ne vale la pena.

Mi auguro di non avere paura della notte e di non urlare all’arrivo di una nuova ruga.

Mi auguro cani, gatti, galline, anatre e conigli.

Mi auguro un The caldo, un biscotto ed una piccola coperta.

Mi auguro di stupirmi sempre davanti al sorriso di mia nipote.

Mi auguro di andare e di tornare.

Mi auguro di restare quella che sono e se dovessi cambiare vorrei fosse per me.

Mi auguro…. Buon Anno!!!