Mi chiamo Emanuela Nanni e sto per compiere cinquantatré anni.

Sono una donna,  madre di tre splendidi figli. Da anni lavoro con le donne e per le donne.Le aiuto a raccontarsi, a narrarsi. Ad attingere da quella loro storia, a volte dura, per attivare un processo di consapevolezza e liberazione.

Sono il frutto di tante vite, ogni vita un mondo, un universo. Sono il frutto di questi universi che si sono incontrati, scontrati, amati; le mie origini, le mie radici.

Sono il frutto di tradizione ed innovazione, sono terra e mare, fuoco ed acqua. Sono l’evoluzione di tanti mondi e porto dentro di me i significati delle storie di altri.

Sono il frutto di scelte, cambiamenti e riscelte. Ridecisione consapevole nell’eternità.

Mi piace scrivere. Mi piace il modo in cui,  la scrittura mi stana, mi trova e mi racconta.  Le storie parlano di chi le scrive ed ogni volta hanno il potere di liberare un piccolo frammento della mia vita.

Per questo motivo nasce questo spazio, per raccontare le mie storie e, perché no? Liberare quelle di altri…